cam
Pubblicato il 02/01/2018 · Categoria Circolari e News, Studio · Autore Studio Seminara

Le camere di commercio hanno avviato il  servizio “Cassetto digitale dell’imprenditore”, uno strumento web (disponibile all’indirizzo impresa.italia.it) grazie al quale il legale rappresentante o il titolare di qualsiasi impresa italiana può accedere direttamente via internet a tutte le informazioni e ai documenti ufficiali della propria azienda, usando le credenziali digitali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CNS/CRS (Carta Nazionale/Regionale dei Servizi).

Che cos’è

Il servizio intende fornire agli imprenditori una piattaforma di consultazione di informazioni ufficiali correlate alla propria attività, secondo il paradigma mobile first ed in linea con i servizi digitali che la Pubblica Amministrazione vuole offrire ai propri utenti, nell’ambito delle iniziative per l’Agenda digitale italiana ed europea.

A quali informazioni è possibile accedere

Attraverso il servizio, il legale rappresentante di impresa potrà accedere ad informazioni anagrafiche ufficiali della propria impresa, tramite l’accesso a dati e documenti presenti in pubblici registri.
Dal Registro delle imprese è possibile consultare:

  • visure aggiornate;
  • atti principali (statuto, atto costitutivo);
  • bilanci di esercizio delle ultime annualità.

É inoltre possibile effettuare il monitoraggio dello stato delle pratiche presentate e visualizzare le relative ricevute di protocollo.

L’imprenditore può accedere al proprio fascicolo informatico di impresa, ed alle informazioni depositate o rilasciate all’impresa quali autocertificazioni, dichiarazioni, permessi, certificati, etc.

L’utente ha inoltre la possibilità di monitorare le ultime pratiche presentate dalla propria impresa in uno dei circa 3500 Sportelli Unici delle Attività Produttive, gestiti tramite le Camere di Commercio e distribuiti su tutto il territorio nazionale, e di scaricare ricevute e documenti relativi agli adempimenti depositati.

Sono anche disponibili informazioni sintetiche relative alla diffusione territoriale delle attività di impresa appartenenti alla stessa divisione ATECO delle aziende collegate all’utente.

Il servizio consente di accedere a servizi di carattere tributario, ovvero le consultazioni dello stato del pagamento del Diritto Annuale alla propria Camera di Commercio ed alla simulazione del calcolo dell’importo dovuto per l’annualità in corso.

É inoltre possibile ricercare informazioni relative a startup e pmi innovative per conoscere e valutare opportunità di contatto con realtà produttive appartenenti a questo nuovo contesto imprenditoriale.

Chi può usufruire del servizio

Il servizio è disponibile per i cittadini legali rappresentanti o titolari di cariche di imprese iscritte alle Camere di Commercio.

Modalità di accesso

Al servizio si accede dal link http://impresa.italia.it tramite autenticazione SPID di livello 2 oppure – solo per la versione desktop – tramite dispositivo CNS o equivalente. É onere dell’Utente dotarsi di identità digitale SPID o di certificato personale di autenticazione. Per ottenere un’identità SPID è necessario rivolgersi ad uno dei gestori (Identity provider) accreditati. I gestori verificano le identità degli utenti attraverso diverse modalità e con differenti procedure ed emettono l’identità digitale unica rilasciando le credenziali necessarie per l’accesso ai servizi.

É possibile ottenere dalla propria Camera di Commercio una Carta Nazionale dei Servizi (disponibile anche in formato Token USB) o una identità digitale SPID usufruendo dei servizi dei soggetti accreditati autorizzati dall’Agenzia per l’Italia Digitale.

Per ulteriori informazioni si rimanda al link:

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/198-notizie-stampa/2037406-al-via-il-cassetto-digitale-dell-imprenditore