MEF
Pubblicato il 19/08/2014 · Categoria News · Autore giuseppe seminara

Il Parlamento, nella seduta del 07 agosto u.s., ha definitivamente approvato il disegno di legge di conversione del D.L. 91/2014, che proroga al 31 ottobre 2014 la data di scadenza per la presentazione delle istanze per ottenere la certificazione di crediti assistiti da garanzia dello Stato, di cui all’articolo 37 del D.L. 66/2014 (scadenza inizialmente prevista per il 23 agosto p.v.).

L’istanza di certificazione deve essere presentata tramite la piattaforma telematica, pienamente operativa dal 01 luglio 2014.

Presentata l’istanza e dopo aver ottenuto la certificazione, è possibile ottenere per i crediti verso la PA, sorti sino al 31 dicembre 2013, la garanzia dello Stato per l’effettuazione delle operazioni di cessione pro soluto a banche o intermediari finanziari abilitati.

In virtù della garanzia dello Stato, la cessione pro soluto dei suddetti crediti avverrà applicando una percentuale di sconto particolarmente vantaggiosa: nella misura massima dell’1,90% in ragione d’anno per importi di ammontare complessivo dei crediti ceduti sino a 50.000 euro, ovvero dell’1,60% in ragione d’anno per importi eccedenti i 50.000 euro.

Per maggiori informazioni è possibile scaricare la guida dal presente LINK.