Firma tipo
Pubblicato il 14/05/2013 · Categoria News · Autore giuseppe seminara

Continuando con gli articoli informativi in vista della prossima presentazione del modello Unico 2013, con la presente si intende fornire un quadro di riepilogo dei casi di Detraibilità e Deducibilità delle spese sostenute al di fuori dell’attività d’impresa o professionale.

Le spese detraibili o deducibili costituiscono delle riduzioni alle imposte dovute dal contribuente:

- le spese (o oneri) deducibili sono le spese che possono essere sottratte dal reddito, prima del calcolo delle imposte (Es: contributi versati per Colf e Badanti);

- le spese detraibili consentono delle riduzioni (ordinariamente il 19%) direttamente sull’imposta da pagare, diminuendone l’importo originario (Es: Interessi passivi su mutui per l’acquisto dell’abitazione principale: detrazione al 19%.  Lavori di ristrutturazione edilizia: detrazione del 36% o 50%).

Entrambe le categorie di spese seguono il criterio di cassa: ossia sono imputabili in riduzione delle imposte in base alla data di effettivo sostenimento della spesa.

I giustificativi di spesa devono contenere il codice fiscale del contribuente e devono essere conservati per 5 anni (15 anni per le spese di ristrutturazione edilizia o riqualificazione energetica) per successivi controlli o verifiche da parte dell’Agenzia delle Entrate.

ELENCO DEGLI ONERI DEDUCIBILI

ELENCO DELLE SPESE DETRAIBILI