Increase your savings
Pubblicato il 08/10/2014 · Categoria News · Autore giuseppe seminara

I ministri dell’Economia e dello Sviluppo Economico hanno firmato il decreto attuativo, non ancora pubblicato, relativo alle agevolazioni per la digitalizzazione e l’ammodernamento tecnologico delle piccole e medie imprese (c.d. Voucher).

L’agevolazione, prevista dal piano Destinazione Italia (DL n. 145-2013), consiste in un contributo in conto capitale pari al 50% delle spese ammissibili, sino all’importo massimo di € 10.000,00 a titolo de minimis.

Le spese ammissibili rientrano tra le seguenti categorie:

  • Hardware e Software;
  • miglioramento dell’efficienza aziendale;
  • modernizzazione dell’organizzazione del lavoro (anche mediante telelavoro);
  • sviluppo di soluzioni di e-commerce;
  • connettività a banda larga e ultralarga;
  • collegamento alla rete Internet mediante satellite, quindi con acquisto di decoder e parabole, dove non sono disponibili soluzioni fisse;
  • formazione qualificata nel campo dell’ICT del personale delle PMI.

Un decreto del MISE definirà le modalità e le date di invio delle istanze, che dovranno essere trasmesse esclusivamente in via telematica, attraverso la procedura informatica che sarà disponibile sul sito del Ministero (www.mise.gov.it).